Al servizio del tuo benessere

Servizi

I servizi della Farmacia Alla Madonna del dott. Salvagnin di Mestre
I servizi della Farmacia Alla Madonna del dott. Salvagnin di Mestre
Lo staff della Farmacia Alla Madonna di Mestre
I servizi della Farmacia Alla Madonna del dott. Salvagnin di Mestre

AUTOANALISI IN FARMACIA

Glicemia

Per GLICEMIA si intende la concentrazione di glucosio nel sangue.
E' possibile controllarne il valore prelevando una goccia di sangue da un polpastrello.
La DURATA dell'esame è di qualche minuto ed il COSTO è di 3 euro.
E' consigliato eseguire l'esame a DIGIUNO, anche se, in casi particolari, il medico richiede il valore di GLICEMIA POT-PRANDIALE, ossia misurata a circa 2 ore dal pasto.
I VALORI della glicemia non sono costanti nel tempo, perchè dipendono dall'assunzione di cibi.
A digiuno sono considerati normali livelli compresi tra 65 e 110 mg/dl ; se superano i 110-125 mg/dl indicano una modesta alterazione da tenere sotto controllo; infine valori superiori a 126mg/dl riscontrati ripetutamente possono essere sintomo di DIABETE MELLITO:
I valori della glicemia post-prandiale ritenuti normali, possono oscillare tra i 130 e i 160 mg/dl.
La concentrazione di glucosio nel sangue è regolata da complessi meccanismi a carico del FEGATO, dei TESSUTI PERIFERICI e da ORMONI.
Una dieta sana, equilibrata con una corretta ripartizione dei macronutrienti (carboidrati: minimo 45%; proteine: minimo 15%; grassi: minimo 25%; il restante 15% deve essere personalizzato in base al grado di sedentarietà del soggetto), una moderata attività fisica e una riduzione del fumo e degli alcolici contribuiscono a mantenere entro i limiti i valori di glicemia e a migliore le condizioni di vita.

Emoglobina glicata

Il controllo del valore ematico dell'emoglobina glicata, può essere eseguito con un semplice prelievo su sangue capillare.
La DURATA dell'esame è di qualche minuto ed il COSTO è di 5 euro.
L'esame fornisce la quantità di emoglobina glicata cioè quella frazione di emoglobina legata al glucosio: questo valore è tanto maggiore quanto più alta è la glicemia e non viene influenzato dal cibo assunto il giorno prima. Fornisce cioè l'andamento medio della glicemia negli ultimi 2-3 mesi.
Non necessita quindi di un preventivo digiuno di almeno 8 ore come l'esame normale della glicemia. Prima del prelievo di sangue il paziente rimane libero di mangiare e bere secondo le abitudini.
Il valore di emoglobina glicata viene utilizzato sia per eseguire una diagnosi di diabete sia nel soggetto diabetico per valutare eventuali rischi di complicanze o l'efficacia di un farmaco.
Si consiglia di eseguire questo test 2 volte all'anno.

Il valore viene espresso in percentuale. Il valore normale di emoglobina-glicata è compreso tre 4 e 5-6%
. Nel diabetico si cerca di mantenere i livelli a 6-6,5% (mai oltre 7%).

% EMOGLOBINA GLICATA VALORI MEDI DI GLICEMIA
6% 135mg/dl
7% 170mg/dl
8% 205mg/dl
9% 240mg/dl
10% 275mg/dl
11% 310mg/dl


Tanto più alta è la percentuale di emoglobina glicata e tanto maggiore è la probabilità di sviluppare complicanze del diabete e di aggravare quelle già esistenti.

Colesterolo Totale

Presso la nostra farmacia è possibile eseguire l'autoanalisi su sangue capillare per la determinazione dei livelli plasmatici di COLESTEROLO TOTALE : bastano poche gocce prelevate da un polpastrello in modo indolore, e, in POCHI MINUTI è possibile conoscere la risposta.

Il COSTO dell'analisi è di 5 euro.

Consigliamo di presentarsi a DIGIUNO dalla mezzanotte, per evitare possibili interferenze nei valori, provocate dall'assunzione ravvicinata di cibo.

E' importante eseguire con una certa costanza i controlli: ogni 2-3 mesi nel caso in cui si stiano valutando gli eventuali benefici ottenuti dall'assunzione di un integratore o di una cura farmacologica fino a stabilizzazione; annuali negli altri casi (per esempio chi fa uso di farmaci, come la pillola contraccettiva, o chi per lavoro è costretto a mangiare spesso fuori, chi presenta obesità, diabete, ipertensione).

Il COLESTEROLO è un alcol di grande utilità per il nostro organismo: modula la fluidità delle membrane cellulari, è un precursore di alcune sostanze ormonali e della vitamina D, e contribuisce alla composizione della bile. Tuttavia valori elevati possono predisporre ad importanti patologie principalmente a carico del cuore e del sistema circolatorio. Occorre tuttavia sottolineare che, per definire meglio il RISCHIO CARDIOVASCOLARE, oltre alla quantità totale di colesterolo, è importante conoscere le sue frazioni: il COLESTEROLO HDL, comunemente definito “colesterolo buono” ed il COLESTEROLO LDL o “ colesterolo cattivo”:

I livelli sanguigni di colesterolo totale dovrebbero essere mantenuti al di sotto di 200mg/dl. Valori più elevati vanno monitorati.


Colesterolo totale e rischio cardiovascolare

mg/dL mmol/L Interpretazione
<200 <5.2 Valori desiderabili
200 - 239 5.2 - 6.2 Colesterolo totale vicino ai valori limite che delineano l'eccesso
>240 >6.2 Valori eccessivi

Colesterolo hdl

La determinazione del valore di colesterolo HDL nel sangue viene eseguita con un semplice prelievo su un polpastrello; i RISULTATI sono disponibili in pochi minuti. E' consigliato il DIGIUNO dalla mezzanotte prima dell'esame.

Il COSTO dell'analisi è di 5 euro.

Le HDL sono delle importantissime lipoproteine, capaci di legare il colesterolo in eccesso e veicolarlo al fegato favorendone lo smaltimento e prevenendone l'accumulo: ecco perchè è importantissimo che i valori di HDL-COLESTEROLO , il cosiddetto “colesterolo buono”, siano compresi tra 40 e 80 mg/dl: maggiore risulta questa frazione, minore è il margine di rischio cardiovascolare.


Colesterolemia HDL e rischio cardiovascolare

mg/dL mmol/L Interpretazione
<40 se uomo
<50 se donna <1.03 Bassa colesterolemia HDL, aumentato rischio cardiovascolare
40-59 1.03-1.55 Colesterolemia HDL nella norma
>60 >1.55 Elevata colesterolemia HDL, condizione ottimale che protegge dal rischio cardiovascolare

Trigliceridi

I TRIGLICERIDI sono i grassi preponderanti sia nell'alimentazione che nel sangue. Il valore della trigliceridemia, cioè di trigliceridi nel sangue, può essere rilevabile con un semplice prelievo di sangue capillare da un polpastrello.

Il RISULTATO si ottiene in pochi minuti e il COSTO dell'esame è di 5 euro.

Importante è eseguire il prelievo a DIGIUNO; i valori infatti sono influenzati dalla dieta, oltre che dal sesso, dall'età e dalla metodica di esecuzione dell'esame e variano fra 40 e 150-170 mg/dl. Prima del prelievo si consiglia di evitare il consumo di alcolici per 24 ore e di cibo per 12 ore (si dovrebbe assumere solo acqua); l'ultimo pasto prima del prelievo dovrà essere piuttosto leggero onde evitare un risultato sfalsato verso l'alto.

E' inoltre importante informare il farmacista riguardo l'uso di farmaci o sostanze che possono alterare i risultati sia verso l'alto (colestiramina, cortisonici, estrogeni, furosemide, ,miconazolo) che verso il basso (clofibrati, eparina, niacina, vit C, anabolizzanti). L'esame va ripetuto nel caso in cui i valori riscontrati siano troppo elevati rispetto alla norma; in tale evenienza si dovrà osservare il digiuno di 15 ore.

Le principali PATOLOGIE che ne determinano un aumento dei valori sono: alcolismo cronico con fegato grasso , diabete mellito, epatite virale, infarto miocardico , iperlipemia familiare , iper o ipo-tiroidismo , ostruzione biliare, uremia. Quelle che invece ne determinano una diminuzione sono l'insufficienza epatica, l'iperparatiroidismo, l'ipertiroidismo.

Una dieta troppo ricca in carboidrati e lipidi associato ad una scarsa attività fisica e ai fattori predisponenti come quelli citati, possono comportare livelli elevati di trigliceridemia.

Quando i valori di trigliceridi nel sangue superano il range di normalità vengono considerati un fattore di rischio per incidenti di tipo cardiovascolare (angina, aterosclerosi,infarto, ictus...).

Valori di trigliceridi fra 151 e 199mg/dl sono considerati leggermente alti e il rischio in questo caso è lieve; valori compresi fra 200 e 500mg/dl son considerati alti e conseguentemente vi è un discreto aumento del rischio; oltre i 500mg/dl il rischio di incidente cardiovascolare è elevato.

Profilo lipidico completo e calcolo del rischio cardiovascolare

Siamo in grado di eseguire l'intero ASSETTO LIPIDICO. Infatti misurando il colesterolo totale, il colesterolo-HDL e i Trigliceridi, è possibile risalire con un semplice calcolo matematico al colesterolo-LDL, ossia il “colesterolo cattivo”: questo tende a depositarsi sulle pareti dei principali vasi arteriosi dando origine a “placche” che ne riducono l'elasticità ed il lume. Ciò permette di valutare il RISCHIO CARDIOVASCOLARE, ossia la possibilità che, in base ai valori riscontrati, all'età, al sesso, alle abitudini di vita, si possa incorrere a patologie a carico del sistema cardio circolatorio (problemi di fluidità del sangue, danni circolatori, manifestazioni arterio-sclerotiche, ipertensione, problemi cardiaci ).

I valori di LDL-COLESTEROLO desiderabili nei soggetti sani devono essere inferiori a 130 mg/mg.


Valori ideali Colesterolo LDL

mg/dL mmol/L Interpretazione
<70 <1.8 Valori ottimali per persone ad alto rischio cardiovascolare
<100 <2.6 Valori ottimali per persone a medio rischio cardiovascolare
100 - 129 2.6 - 3.3 Colesterolo LDL ottimale per persone sane
130 - 159 3.3 - 4.1 Colesterolo LDL vicino ai valori limite che delineano l'eccesso
160 - 189 4.1 - 4.9 Colesterolo LDL elevato
>190 >4.9 Colesterolo LDL molto elevato

Si eseguono 3 prelievi di sangue capillare (viene punto un polpastrello 1 sola volta e prelevate 3 gocce di sangue) e in circa 5 minuti vengono forniti i risultati delle singole analisi e del rischio. Consigliamo di presentarsi a DIGIUNO.

Il Costo totale è di 15 euro.

Transaminasi

Il controllo delle transaminasi può essere eseguito su una goccia di sangue prelevata da un polpastrello . Il tempo necessario per ciascuna analisi è di qualche minuto ed il COSTO è di 5 euro per singolo prelievo.

E' richiesto il DIGIUNO almeno da 8-12 ore e la sospensione dall'assunzione di alcool 24 ore prima.

Le TRANSAMINASI sono degli enzimi, delle sostanze cioè che, nel nostro organismo, accellerano alcune importanti reazioni. Sono ubiquitarie, ma si trovano in maggior concentrazione nelle cellule del FEGATO, nel MUSCOLO SCHELETRICO, nel PANCREAS e nel CUORE. Quando le cellule di questi organi sono danneggiate, si rompono, le transaminasi si riversano nel sangue e la loro concentrazione aumenta. Ecco perchè, quando il valore delle transaminasi risulta alterato, si possono sospettare problemi a carico del fegato, dei muscoli, del pancreas o del cuore.

Nel sangue sono presenti 2 tipi di transaminasi: le GOT ( glutammico-ossalacetico-transaminasi dette anche AST ossia aspartato-amino-transferasi) e le GPT (glutammico-piruvico-transaminasi o ALT ossia alanino-amino-transferasi); tuttavia spesso si raggruppano tra le “transaminasi” anche altri enzimi analoghi, considerati altrettanto importanti indici di alterazioni epato-biliari: il GAMMA-GT (gamma-glutamil-transpeptidasi), l' FA o ALP (fosfatasi alcalina), l'LDH (lattico deidrogenasi).

In condizioni normali GOT e GTP sono presenti in circolo a livelli molto bassi (inferiori alle 40U/l), ed è leggermente prevalente la prima rispetto alla seconda.

Incrementi modesti ed occasionali non devono porre in allarme, dal momento che possono essere legati ad eccessi alimentari o di alcool, utilizzo di farmaci, infezioni ecc.

Generalmente un incremento di ENTRAMBE le transaminasi è un indice di un danno a carico del fegato ( per esempio un'epatite o la cirrosi o una comune steatosi quella che comunemente viene chiamata “fegato grasso”). Un aumento isolato della sola GOT può essere espressione invece di un danno muscolare o del cuore (come nel caso dell'infarto).

Ciò che, al contrario, deve spingere ad eseguire ulteriori esami è o un aumento improvviso ed importante delle transaminasi (ad esempio il doppio dei valori normali massimi) soprattutto se associato a sintomi quali dolore, nausea, vomito, o un aumento cronico, cioè presente e persistente da molto tempo.

La GAMMA-GT può subire un aumento improvviso in concomitanza con l'assunzione di alcool o alcuni farmaci, o in corso di alcune malattie delle vie biliari o del pancreas (pancreatiti). Quando invece l'incremento si mantiene stabilmente alto, specie se associato a sintomi quali dolori al fegato, difficoltà digestive o colorito giallastro, è bene approfondire con ulteriori esami.

Valori normali sono considerati negli UOMINI: 7-33U/T e nelle DONNE 4/18 U/T

Tempo di protrombina

Il controllo del tempo di protrombina può essere eseguito prelevando una goccia di sangue da un polpastrello.

Il COSTO dell'esame è di 5 euro e NON è richiesto il DIGIUNO.

L'analisi indica il tempo necessario per far coagulare il sangue. In condizioni normali questo tempo è compreso tra 9 e 13 secondi.

Il più delle volte il tempo di protrombina viene espresso non in secondi ma in INR.

L' INR è un dato molto importante per il monitoraggio dei pazienti in terapia con anticoagulanti orali.

In CONDIZIONI NORMALI l'INR è compreso tra 0,9 e 1,3 . In base al paziente e alle necessità terapeutiche il medico può stabilire valori di INR superiori: per esempio nella FIBRILLAZIONE ATRIALE o nella prevenzione della TROMBOSI VENOSA, l'INR ideale è tra 2 e 3, mentre nei pazienti con protesi valvolari meccaniche l'INR adeguato è maggiore, tra 2,5 e 3,5 .

Se il paziente presenta un valore di INR troppo ELEVATO occorre RIDURRE la quantità di farmaco da assumere se viceversa l'INR è troppo basso deve aumentarne la quantità.

L'INR risulta elevato, oltre che per l'uso di anticoagulanti, anche per alterazione dei normali fattori di coagulazioe, per assenza di vitamina K o per malattie epatiche. In questo caso possono comparire piccole emorragie, o leggere perdite di sangue a livello gengivale, nasale o anale (per eventuale presenza di emorroidi) o piccole ecchimosi sulla pelle in seguito a traumi anche di lieve entità.

Nei pazienti con INR superiore alla norma, ad esempio perchè assumono anticoagulanti è importante controllare l'apporto alimentare di VITAMINA K (che influenza la coagulazione del sangue favorendola: quindi tende ad abbassare l'INR) contenuta soprattutto negli ortaggi a foglia verde e in alcuni integratori vitaminici. Per questo motivo è essenziale che questi pazienti seguano una DIETA REGOLARE ED EQUILIBRATA, evitando gli eccessi di questi alimenti che costringerebbero a rivedere le quantità di farmaco da assumere.

I barbiturici, i contraccettivi orali e le terapie ormonali sostitutive, accorciano il tempo di protrombina perchè favoriscono la coagulazione.

La diarrea severa, il vomito prolungato e tutte le condizioni che predispongono alla disidratazione possono accorciare l'INR.

Radicali liberi

L'analisi dello STRESS OSSIDATIVO può essere eseguita prelevando da un polpastrello una goccia di sangue.

Il risultato è visibile in pochi minuti ed il COSTO dell'analisi è di 10 euro.

Non sono richieste particolari condizioni per eseguire il test.

Lo stress ossidativo non è una malattia , ma una condizione negativa che può favorire l'insorgenza di stati patologici o peggiorarne il decorso; è la conseguenza diretta dell'azione dannosa esercitata da quantità elevate di RADICALI LIBERI sulle cellule e sui tessuti del nostro organismo.

I radicali liberi sono molecole estremamente instabili e reattive che normalmente sono presenti in piccola parte nel nostro corpo come prodotto del metabolismo cellulare. In condizioni di buona salute, il nostro organismo riesce a prevenirne il danno grazie a dei sistemi naturali di difesa che vengono indicati con il termine “antiossidanti”, proprio perchè contrastano l'azione ossidante dei radicali.

Se si è in presenza di un'aumentata produzione di radicali o quando l'azione degli antiossidanti risulta inefficace, si possono generare lesioni cellulari che, se gravi e protratte nel tempo, conducono ad un accelerazione del processo di invecchiamento e allo stress ossidativo.

Un'aumentata produzione di radicali liberi può essere generata da CAUSE ESTERNE, come agenti fisici (radiazioni UV), chimici (idrocarburi, diserbanti, contaminanti, farmaci) o infettivi (virus e batteri), o INTERNE, per esempio grazie ad uno sforzo fisico intenso o in seguito malattie (diabete, obesità..).

Lo stress ossidativo è coinvolto in numerosi stati patologici (infiammazioni, malattie neurovegetative, aterosclerosi, disturbi cardiovascolari o renali, tumori malattie respiratorie...) e per questo motivo è importantissimo controllarne il livello per prevenirne l'insorgenza.

Pur essendo sempre più alto in biomedica l'interesse nei confronti di questa problematica, raramente vengono eseguite analisi specifiche. In questo modo però condizioni di elevato stress ossidativo divengono potenzialmente ancor più pericolose, non essendo oltretutto rivelate da NESSUN SINTOMO SPECIFICO.

Ecco perchè è importantissimo eseguire questo semplice test PERIODICAMENTE: il nostro consiglio è almeno UNA VOLTA ALL'ANNO.

Il valore che verrà rilevato è espresso in unità FORT (U FORT) o in concentrazione di IDROPEROSSIDI (sostanze generate dai radicali e che a loro volta sono coinvolti in reazioni che ne generano altri).

VALORI >320 U FORT o > 2,35 mmoli/l H2O2 indicano una concentrazione troppo alta di radicali liberi e quindi una situazione di STRESS OSSIDATIVO:

Sarà opportuno quindi modificare lo stile di vita, l'alimentazione (aumentando i cibi ricchi naturalmente di antiossidanti) e assumere integratori specifici.

Test per la rilevazione di intolleranze alimentari

Presso la nostra Farmacia si esegue una ricerca su possibili intolleranze ad alimenti.

Sono sufficienti poche gocce di SANGUE CAPILLARE prelevato da un polpastrello.

Non sono richieste condizioni particolari.

La RISPOSTA è disponibile il giorno successivo.

Abbiamo a disposizione 2 differenti test che forniscono indicazioni relative alle intolleranze a 59 alimenti (COSTO 120 euro) o 12 alimenti (COSTO 85 euro).

L’INTOLLERANZA ALIMENTARE è una reazione anomala dell’organismo verso particolari cibi, di cui sono ancora poco note le cause. Non si può parlare di allergia, dal momento che l’intolleranza non coinvolge il sistema immunitario quanto, piuttosto, quello metabolico. In pratica la persona che presenta una specifica intolleranza verso un alimento non è in grado di digerirlo e assimilarlo in maniera corretta, ma ciò non comporta reazioni da parte del sistema immunitario.

Questo non significa che l’intolleranza alimentare sia da sottovalutare; al contrario l’impossibilità per il nostro organismo di assorbire un cibo, può causare sintomi significativi come dolori addominali, gonfiore, colite, gastrite, stipsi, diarrea, prurito, eczemi, crampi, sinusite.

Le intolleranze alimentari possono essere di tipo:

  • FARMACOLOGICO quando derivano da sostanze presenti in farmaci o alimenti (come la caffeina presente nel tè o nel caffè con sintomi quali palpitazioni ed acidità gastrica);
  • METABOLICO quando derivano da carenza di alcuni enzimi che metabolizzano alcune sostanze (per esempio l’enzima lattasi impiegato nel metabolismo del lattosio, lo zucchero del latte: si possono manifestare sintomi come tensione addominale e diarrea);
  • DA ADDITIVI CHIMICI quando sono provocate da alcune sostanze presenti nei cibi per favorirne la conservazione, dolcificarli, esaltarne la sapidità, migliorarne le caratteristiche organolettiche; sintomi classici sono nausea, emicrania, dolori addominali e problemi respiratori.

Conoscere gli alimenti non tollerati dal paziente offre l’opportunità di impostare una dieta varia e personalizzata, in modo da eliminare i disturbi ed evitare l’insorgenza di nuove intolleranze; nella pratica i risultati ottenuti consentono una correzione di abitudini alimentari inadeguate, permettendo la prevenzione e la cura di numerosi disturbi.

Test genetico

Il test genetico è un’analisi innovativa che si esegue su un campione di SALIVA, prelevato dalla mucosa della guancia, in modo rapido e indolore con un bastoncino munito di ovatta.

Non sono richieste particolari condizioni, se non aver eseguito la normale igiene orale da almeno 30 minuti e non aver mangiato in seguito, ai fini di evitare possibili alterazioni.

Non serve la prenotazione.

Il RISULTATO viene consegnato dopo una settimana circa.

Il COSTO del test è di 147 euro; attualmente è in PROMOZIONE con uno sconto del 20% , ad un prezzo di 119 euro.

Il test quindi analizza alcuni GENI-CHIAVE presenti nel nostro DNA che sono coinvolti nel metabolismo di nutrienti essenziali per la nostra salute. Si tratta di geni coinvolti in alcune importanti funzioni del nostro organismo e nella generazione di processi patologici quali:

  • METABOLISMO DELLA VITAMINA B E REGOLAZIONE DEI LIVELLI DI OMOCISTEINA (possibili malattie correlate: problemi cardiovascolari, ictus, aterosclerosi);
  • PROCESSI FISIOLOGICI INFIAMMATORI DI BASE (possibili malattie correlate: infiammazioni croniche, artrite, tiroiditi, colite ulcerosa e morbo di Crohn);
  • ANTIOSSIDANTI, STRESS E AGEING (possibili malattie correlate :invecchiamento della pelle, invecchiamento precoce, malattie degenerative come l’Alzheimer, il cancro, la sclerosi multipla, la sclerosi a placche);
  • DETOSSIFICAZIONE, RIMOZIONE DELLE TOSSINE DALL’ORGANISMO (possibili malattie correlate: cancro, patologie del fegato, Parkinson, malattie degenerative);
  • FUNZIONALITA’ DELL’APPARATO OSTEO-ARTICOLARE (possibili malattie correlate: osteoporosi, artriti, artrosi);
  • GLICEMIA E SENSIBILITA’ ALL’INSULINA (possibili malattie correlate: sindrome metabolica, obesità, diabete tipo II, sindrome dell’ovaio policistico, sterilità femminile).

Qualora il test genetico individuasse predisposizioni particolari per le malattie elencate, occorre effettuare ulteriori indagini per verificarne l’eventuale presenza o intervenire prima che queste possano manifestarsi, con una buona prevenzione.

L’utilizzo perciò di integratori mirati per ciascuno di noi e di una dieta specifica ed equilibrata in base al nostro patrimonio genetico e al nostro metabolismo ci permettono di mantenere un buono stato di salute.


AUTOANALISI A DOMICILIO

Test menopausa

Nella nostra Farmacia è disponibile, per l’acquisto, un test autodiagnostico rapido studiato per stabilire qualitativamente i livelli di ormone Follicolostimolante (FSH) presenti nell’urina, e aiutare a predeterminare la MENOPAUSA.

E’ un test ad elevata sensibilità, che va eseguito su un campione della prima URINA del mattino, evitando di assumere troppi liquidi dopo la mezzanotte prima dell’esecuzione dell’esame.

L’utilizzo di una terapia ormonale o una disfunzione ipofisaria possono influenzare il risultato del test.

Il COSTO è di 12,90 euro.

Si consiglia di eseguire due test a distanza di una settimana l’uno dall’altro, perché il livello dell’ormone follicolostimolante varia durante il ciclo mestruale; in tal modo sarà più semplice per il medico curante formulare una diagnosi.

Per menopausa si intende il momento in cui cessano le mestruazioni; è una normale e fisiologica fase della vita di una donna, anche se, a volte, è vissuta con disagio. L’ovaio interrompe la sua attività ovulatoria e gli ormoni cessano progressivamente di essere prodotti: al di sotto di certi valori si manifesta la menopausa.

Avviene statisticamente all’età di 50-51 anni, ma si considera perfettamente normale la comparsa tra i 45 e i 55 anni.

Una donna si considera sterile, cioè impossibilitata a procreare, quando non ha più il ciclo mestruale da un intero anno.

Nei 5 anni che precedono la menopausa, i cicli mestruali possono manifestare irregolarità di quantità, di ritmo e di durata del periodo intercorrente.

Si possono manifestare sintomi come VAMPATE DI CALORE (sensazione improvvisa di caldo al viso, al collo e al petto che si accompagna ad aumento di sudorazione), ALTERAZIONI DEL RITMO DEL SONNO (risvegli ripetuti o insonnia), PROBLEMI GENITO-URINARI, DEPRESSIONE, AUMENTO DI PESO e della PRESSIONE ARTERIOSA.

A causa dell’esaurimento ormonale si possono verificare problemi quali l’osteoporosi, l’aumento della colesterolemia, l’ipertensione, il calo di memoria e di concentrazione, l’invecchiamento cutaneo, la perdita di capelli.

Oltre al test citato, sarebbero consigliati i seguenti controlli:

  • esami ematochimici comuni, con il controllo del livello di colesterolo e dei fattori di coagulazione nel sangue;
  • misurazione della pressione arteriosa;
  • controllo del peso;
  • mammografia ogni 2 anni;
  • pap-test ogni 3 anni fino a 65 anni;
  • ecografia ginecologica;
  • densitometria ossea.

Ai fini di ridurre le problematiche che si possono manifestare nel corso di questo periodo, è opportuno mantenere uno stile di vita sano, con un’adeguata attività fisica, evitando il più possibile il consumo di grassi, alcool, caffè e fumo.

E’ opportuno apportare alla dieta calcio e vitamina D (per favorire l’assorbimento del calcio), oltre che aumentare il consumo di latticini magri e l’esposizione solare (che fissa la vitamina D).

Test per la ricerca di infezioni urinarie

Presso la nostra Farmacia è possibile acquistare un test autodiagnostico, preciso e semplice da usare, per la ricerca di possibili infezioni alle vie urinarie.

Si esegue su un campione di urina fresco e il tempo necessario per l’analisi è di qualche minuto.

Il COSTO è di 8,90 euro e la confezione contiene 2 test.

Le infezioni alle vie urinarie (cistiti e prostatiti) rappresentano una delle problematiche più diffuse e recidivanti; incidono con diversa frequenza nei due sessi e nelle diverse età della vita. Possono essere accompagnate da bruciori durante la minzione, soprattutto verso la fine, pollachiuria (bisogno frequente e impellente di urinare), tensione addominale ed urine torbide.

Le cause possono essere molteplici: l’attività sessuale, la scarsa igiene, la menopausa, la gravidanza, la presenza di calcolosi renali o di malattie come il diabete, le modificazioni della flora vaginale, l’utilizzo di cateteri…

Bere molto, svuotare la vescica regolarmente e un’accurata pulizia e minzione nelle donne dopo il coito, sono alcuni consigli utili per la prevenzione.

Individuare la presenza di possibili infezioni urinarie, in modo rapido ed attendibile, dunque, permette di ricorrere in tempo alle cure mediche e alla prevenzione di episodi futuri.

L’utilizzo di questo test preciso, pratico e attendibile, permette di risolvere in breve una forma tanto fastidiosa e a volte dolorosa.

Ricerca dell'Helicobacter Pylori

Presso la nostra Farmacia è possibile eseguire un test SEMPLICE e AFFIDABILE che rileva la presenza di anticorpi anti-Helicobacter Pylori da un campione di sangue capillare.

Basta 1 sola goccia prelevata da un polpastrello. Non è richiesto il digiuno ed il RISULTATO è disponibile dopo 5-10 minuti.

Il COSTO è 12,90 euro.

L'Helicobacter pylori, è un batterio Gram-negativo in grado di colonizzare la mucosa dello stomaco: la conseguente infezione crea uno stato infiammatorio che può predisporre a patologie quali gastrite cronica, dispepsia, ulcera peptica e cancro allo stomaco. Il nome deriva dalla forma ad elica, mentre il “piloro” è il tratto terminale dello stomaco che si congiunge con l'intestino tenue.

Nonostante l'ambiente dello stomaco impedisca lo sviluppo della stragrande maggioranza dei microbi, l'Helicobacter pylori ha sviluppato diverse strategie di sopravvivenza, al punto da riuscire ad infettare oltre il 50% della popolazione mondiale, per lo più comunque in modo non grave e in forma asintomatica. In assenza di un'efficace terapia antimicrobica, dopo essere stata contratta, l'infezione da Helicobacter può persistere anche per l'intero corso della vita.

La POSITIVITA' del test indica che nel nostro organismo sono presenti anticorpi generati probabilmente in seguito ad un infezione in corso o precedente da Helicobacter. Per la DIAGNOSI definitiva e il relativo trattamento, occorre rivolgersi al medico. Consigliamo comunque, in tal caso, di far eseguire il test o accertamenti specifici anche ai familiari.

La NEGATIVITA' del test indica, chiaramente, un'assenza di anticorpi anti: Helicobacter Pylori; può essere praticamente esclusa la possibilità di un'infezione in corso. Se sono presenti sintomi gastrointestinali, sono necessari accertamenti medici.

Celiachia

Nella nostra farmacia è possibile effettuare un test rapido e sensibile per la determinazione nel sangue degli anticorpi associati alla celiachia.

E' sufficiente 1 goccia di sangue prelevata da un polpastrello ed il risultato è disponibile dopo 5-10 minuti.

Non sono richieste particolari condizioni. Il paziente deve alimentarsi normalmente nelle 5-6 settimane che precedono l'analisi; infatti una dieta priva di glutine condotta per un tale periodo, falserebbe i valori ottenuti generando dei potenziali falsi negativi.

La celiachia è un serio disturbo gastrointestinale che dura tutta la vita e può provocare un ampio spettro di sintomi come diarrea, tensione addominale, perdita di peso, malnutrizione, anemia, malattie cutanee.

E' dovuta ad un INTOLLERANZA PERMANENTE al GLUTINE , di origine autoimmune e genetica. Il glutine è infatti il fattore scatenante di questa patologia; é una componente proteica presente nel frumento ed in altri cereali ( farro, orzo, segale, avena, kamut, spelta, tricale, bulgur, malto, seitan) e si genera nel corso della lavorazione con acqua delle farine durante l'impasto.

L'intestino del celiaco non riesce ad assimilare questa sostanza che viene quindi considerato un agente tossico; la mucosa intestinale si appiattisce e non assimila in maniera corretta tutti i nutrienti presenti nel cibo.

Per fare una DIAGNOSI di celiachia è necessario eseguire, oltre all'ANALISI DEL SANGUE, anche una BIOPSIA INTESTINALE, ossia un prelievo in più punti della mucosa intestinale dell'intestino tenue. I risultati della biopsia sono inoltre indispensabili per ottenere dalla ASL di competenza l'ESENZIONE per l'acquisto di prodotti senza glutine entro una soglia di spesa mensile.

ELIMINARE il GLUTINE dalla propria DIETA permette infatti al celiaco di condurre una vita serena ed in salute; la dieta priva di glutine è l'unica terapia attualmente possibile per far sì che il danno tissutale regredisca.

Nella nostra Farmacia è presente un ampio reparto di prodotti secchi e freschi privi di glutine.

Candida

In caso di prurito vaginale intenso, dolore, irritazione e perdite dall’aspetto “ricottoso” grigio-biancastre, può essere utile controllare in modo rapido e preciso, la presenza di CANDIDA ALBICANS.

Nella nostra farmacia è disponibile un test autodiagnostico, che la cliente può eseguire facilmente a casa, utilizzando il secreto vaginale prelevato con un tampone sterile presente nella confezione.

Il tempo di esecuzione dell’esame è di 15-20 minuti.

Il COSTO è di 12,90 euro.

La CANDIDA ALBICANS è un fungo saprofita normalmente presente nel nostro organismo, in particolare nel CAVO ORALE, nel tratto GASTROINTESTINALE e nella VAGINA.

In alcune situazioni, soprattutto nelle persone debilitate, immunodepresse o dopo terapie farmacologiche, ad esempio con antibiotici, questo fungo può proliferare in maniera anomala e, attraverso l’intestino, può raggiungere il sangue dove libera le proprie tossine provocando una serie di sintomi quali gonfiore addominale, disturbi gastrointestinali, intolleranze o malassorbimento degli alimenti, stanchezza, irritabilità, insonnia, perdita di memoria, mal di testa. Le infezioni da candida più frequenti, chiamate genericamente CANDIDOSI, sono quelle che si manifestano per lo più a livello superficiale, nella pelle e nelle mucose ad esempio del cavo orale (MUGHETTO) e vaginale (VAGINITI), provocando infiammazioni localizzate e senso di disagio.

Le vaginiti da Candida sono molto frequenti e spesso recidivano; inoltre si possono manifestare facilmente resistenze ai farmaci antimicotici impiegati nei casi di infezioni ricorrenti. Oltre alla diagnosi, in questi casi è essenziale adottare uno stile di vita sano, un’alimentazione equilibrata (evitando troppi zuccheri e latticini) oltre ad un’igiene particolare dopo ciascun rapporto. Spesso è utile eseguire controlli ed impiegare una terapia farmacologica anche al partner.

Altri test

- Test gravidanza

- Test ovulazione

- Test funzionalità renale

- Test droghe

- Test Alcool


ELENCO PRESTAZIONI E SERVIZI

Psicologo in farmacia

La farmacia “ALLA MADONNA” offre a tutti i clienti che ne facciano richiesta un nuovo servizio, COMPLETAMENTE GRATUITO, di CONSULENZA PSICOLOGICA, da parte di PSICOLOGI PROFESSIONISTI.

L’idea dello psicologo in farmacia nasce dalla necessità di fornire, in un luogo familiare e professionale, un servizio di CONSULENZA e SUPPORTO PSICOLOGICO ai fini di contrastare il crescente stato di disagio e di stress che la quotidianità, con gli impegni pressanti di lavoro, famiglia e società, ci induce.

Nello specifico, la nostra Farmacia offre un servizio su PRENOTAZIONE, di DUE CONSULENZE GRATUITE per i cittadini MAGGIORENNI, fornite da due professionisti psicologi che si mettono a Vostra disposizione un giorno alla settimana, cioè ogni SABATO POMERIGGIO dalle ore 14 alle ore 18:

  • Dr. MASSIMO AGNOLETTI, esperto nella gestione dell’ansia e dello stress

I colloqui avvengono garantendo la riservatezza e la privacy.

Le TEMATICHE affrontate nel corso delle sedute vanno dallo stress all’ansia o la depressione, dalla difficoltà nei rapporti genitori-figli alle problematiche di coppia.

Servizio CUP

Il servizio CUP permette di prenotare VISITE, PRESTAZIONI SPECIALISTICHE ed ESAMI, presso le strutture PUBBLICHE o CONVENZIONATE con l’USLL 12 di VENEZIA.

Viene eseguito, presso la FARMACIA “ ALLA MADONNA”, con i seguenti ORARI:

Lun-Ven 9-12.00 e 15,30-19.00

Responsabili del servizio: Dott.ssa Diozzi Ombretta e Favaron Giorgia.

Per accedere alla prenotazione di prestazioni erogate dal SSN, è necessario essere muniti di:

  • RICHIESTA del proprio medico di base;
  • TESSERA SANITARIA (meglio sia quella rigida che quella cartacea);
  • eventuali attestati di ESENZIONE.

La nostra Farmacia rilascia al paziente, un PROMEMORIA SCRITTO con le indicazioni degli estremi della prenotazione (data, luogo ed ora) e l’eventuale importo del TICKET da pagare, oltre ad eventuali MODALITA’ Di ESECUZIONE della prestazione richiesta.

Il PAGAMENTO va effettuato PRIMA della prestazione, presso gli sportelli o le riscuotitrici automatiche delle strutture che la eseguono, oppure, in alternativa, presso la Banca CARIVE, se correntisti.

La RICEVUTA deve essere presentata al momento della prestazione prenotata.

Eventuali DISDETTE vengono accettate dalla ULLS 12, solo entro le ore 12 del secondo giorno lavorativo prima dell’appuntamento; pena l’addebito del ticket, anche per gli assistiti esenti.

Tali disdette possono essere fatte presso la nostra Farmacia, oppure agli sportelli di prenotazione, o chiamando il numero 041-8897908.

Misurazione pressione arteriosa

Controllare la PRESSIONE non è solo una delle più importanti forme di PREVENZIONE, ma ci aiuta anche a migliorare la qualità della vita.

Nella nostra Farmacia è possibile eseguire la misurazione della pressione, senza obbligo di prenotazione, al COSTO di 1 euro.

Abbiamo a disposizione una serie di apparecchiature, in grado di rilevare i valori pressori anche in caso di alterazione del ritmo cardiaco.

La pressione arteriosa è l’espressione della forza con cui il sangue viene spinto dal cuore ai vari distretti dell’organismo. Dipende dalla quantità di sangue pompata dal cuore ad ogni contrazione e dalle resistenze che si oppongono al suo libero scorrere nei vasi sanguigni. La pressione si misura in millimetri di mercurio (mmg), ed il suo valore è espresso con due “numeri”:

  • la PRESSIONE ARTERIOSA SISTOLICA (la cosiddetta PRESSIONE MASSIMA), che si misura al momento in cui il cuore si contrae e pompa il sangue alle arterie;
  • la PRESSIONE ARTERIOSA DIASTOLICA (la cosiddetta PRESSIONE MINIMA), che si misura tra due contrazioni, mentre il cuore si rilassa e si riempie di sangue.
  • Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), la pressione sistolica “desiderabile” non deve superare i 120 mmg e la diastolica gli 80 mmg.


La seguente tabella evidenzia, a seconda dei valori pressori, il grado di ipoertensione:


Normale/Alta Ipertensione di Grado 1 (lieve) Sottogruppo borderline
Sistolica (mmHg) 130-139 140-159 140-149
Diastolica (mmHg) 85-89 90-99 90-94
Ipertensione di Grado 2 (moderata) Ipertensione di Grado 3 (grave) Ipertensione di Grado 1 (lieve) Sottogruppo borderline
140-149 160-179 >140 140-149
90-94 < 100-109 <90 <90

le volte in cui compaiono alcuni sintomi attribuibili a sbalzi pressori come MAL DI TESTA, RONZIO AURICOLARE, DISTURBI VISIVI, SENSO DI VUOTO ALLA TESTA, INSTABILITA’, VERTIGINE, MALESSERE con DIFFICOLTA’ di CONCENTRAZIONE e di MEMORIA, ARROSSAMENTO del VISO, PALPITAZIONI, SANGUE DA NASO, OCCHI ARROSSATI.

Non sempre è possibile riscontrare una causa vera e propria all’ipertensione (IPERTENSIONE ESSENZIALE o PRIMITIVA); alcune volte si può manifestare in corso di alcune patologie a carico dei reni, del sistema endocrino, congenite...

E’ essenziale comunque evidenziarla ed eventualmente trattarla farmacologicamente ai fini di evitare il rischio di INFARTO, ICTUS, INSUFFICIENZA RENALE o DANNI ALLA VISTA.

Per mantenere la pressione arteriosa a valori ottimali è importante mantenere abitudini di vita corrette, quali:

  • avere un’ ALIMENTAZIONE SANA, privilegiando l’utilizzo di frutta e verdura e limitando il consumo di sale e caffè;
  • praticare regolarmente attività sportiva;
  • non fumare;
  • tenere sotto controllo il PESO;
  • ridurre per quanto possibile le situazioni di stress e cercare di rilassarsi.

Holter pressorio

Presso la nostra Farmacia è possibile effettuare, grazie ad un servizio di TELEMEDICINA, l’HOLTER PRESSORIO o ABPM, ossia il monitoraggio della pressione arteriosa registrata continuativamente nelle 24 ore.

E’ necessario PRENOTARE il servizio (basta anche per via telefonica almeno il giorno prima) ed il COSTO è di 60 euro.

Sarà richiesto al paziente di compilare un “CONSENSO INFORMATO” al trattamento dei dati personali, con notizie riguardanti l’ANAMNESI e i possibili FATTORI DI RISCHIO.

Per poter installare l’apparecchio, è opportuno vestirsi con abiti non aderenti, che permettano di nascondere un piccolo apparecchio, delle dimensioni di un walkman, necessario per la rilevazione dei dati, che verrà fissato in cintura; inoltre verrà posizionato nel braccio sinistro un manicotto. Il paziente li dovrà indossare per 24 ore e dovrà annotare su un foglio ogni dato utile, per esempio l’attività svolta, uno stato di stress emotivo, dei sintomi o disturbi accusati. Durante il periodo dell’esame, la pressione verrà misurata automaticamente ogni 15 minuti di giorno e ogni 30 minuti di notte.

Trascorse le 24 ore, il paziente deve ripresentarsi in farmacia per consentire al farmacista di smontare l’apparecchio ed inviare i dati registrati al centro servizi; qui verranno analizzati e valutati dal Cardiologo.

Il REFERTO, comprensivo delle misurazioni effettuate, di elaborazioni grafiche e del commento dello specialista, verrà consegnato dalla Farmacia al paziente il giorno successivo.

Il monitoraggio pressorio delle 24 ore, rispetto alla normale rilevazione della pressione arteriosa, si dimostra particolarmente utile in tutti quei pazienti che manifestano valori molto variabili, con sbalzi improvvisi o sintomi, quali vertigini, sbandamenti, vampate, senso di svenimento, che compaiono in vari momenti della giornata.

Plantari Personalizzati

I piedi devono sopportare ogni giorno tutto il nostro peso e devono sostenerci nella deambulazione. In particolare quando si compie qualsiasi movimento il peso corporeo si moltiplica o addirittura si triplica, scaricandosi sui piedi.

Il piede di chi pratica sport poi, oltre al maggior carico di lavoro al quale è costretto, deve sopportare sollecitazioni superiori alla norma, quali ad esempio brusche accelerazioni, improvvisi arresti, ripetuti slittamenti, violente ricadute e cambi di direzione.

Paradossalmente, anche una posizione statica, come lo stare molte ore in piedi fermi, implica uno stato di stress.

Tutte queste situazioni sollecitano i piedi e, oltre ad affaticarli, possono causare situazioni di fastidio o di dolore più o meno intenso. Oltre a ciò è necessario sottolineare l'importanza del corretto posizionamento a terra delle piante dei piedi rispetto all'esatta postura di tutto il nostro corpo. Errori, anche piccolissimi, di posizione assunte nel corso della giornata sono responsabili di affaticamento, asimmetria, utilizzo non corretto delle fasce muscolari e logoramento delle cartilagini articolari. Il dolore localizzato in particolari zone o diffuso, è ovviamente la naturale conseguenza allo stress cui è sottoposto il nostro corpo.

Un buon PLANTARE, creato sulla propria impronta grazie al FOTOPODOMETRO, garantisce una distribuzione ideale dei carichi e delle forze nelle varie fasi dell'attività motoria, aiutandoci sia nella prevenzione di tutti quei disturbi legati all'attività sportiva sia in quelli legati alle normali attività quotidiane. Garantisce perciò uno stato di benessere non solo ai nostri piedi ma all'intero corpo, aiutandoci a risolvere i nostri dolori.

I plantari sono particolarmente consigliati in alcune patologie, come le malattie reumatiche, il diabete, l'obesità, nel corso delle quali, per motivi diversi, si può incorrere più facilmente alle situazioni descritte.

L'impronta al fotopodometro viene eseguita presso la nostra farmacia su PRENOTAZIONE.

I plantari vengono consegnati dopo 7-10 giorni.

E' possibile scegliere il materiale con cui realizzarli ( EVA o PPT) in base alle esigenze personali.

Il Costo è di 80 euro.

A chi ne fa richiesta con un costo aggiuntivo, possono essere inserite nei plantari delle PLACCHETTE ANTIDOLORIFICHE in metalli nobili, che ne migliorano le prestazioni.

In questo caso il costo dei plantari è di 100 euro (con 1 placchetta), 120 euro (con 2 placchette), 140 euro (con 3 placchette).

Esame del capello

Eseguito per mezzo di ottiche a vari ingrandimenti, questo esame non invasivo, permette di evidenziare le cause dei più frequenti problemi legati alla bellezza ed al benessere del vostro CUOIO CAPELLUTO. Forfora, caduta dei capelli, scarsa ricrescita, secchezza, desquamazione prurito e dermatiti, sono solo alcune delle problematiche evidenziabili con questo test. Scoprirne la causa ci permetterà di offrirvi consigli personalizzati e mirati alla loro risoluzione.

La durata del test è di 10-15 minuti circa in base alle problematiche manifestate.

E' consigliata la PRENOTAZIONE.

E' preferibile presentarsi con capelli lavati da 2-3 giorni; inoltre trattamenti decoloranti, lacche o gel non alterano l'esame.

Il costo è di 5 euro.

Nel corso dell'anno sono organizzate giornate dedicate alla bellezza e alla salute dei capelli, nel corso delle quali viene effettuata gratuitamente l'analisi.

Analisi della pelle

Grazie all'utilizzo di moderne tecnologie, siamo in grado di fornirvi un'accurata indagine dello stato di salute della vostra pelle.

Si tratta di un'esame non invasivo capace di rilevare lo stato di elasticità, idratazione, tipologia e quantità di sebo, PH e discromie cutanee.

Permette quindi di fornire un consiglio cosmetico mirato e personalizzato.

L'analisi dura 10 minuti circa. E' necessario PRENOTARLA ed il costo è di 5 euro.

E' consigliato presentarsi con la PELLE DETERSA e PRIVA DI TRUCCO.

Analisi del fototipo

Grazie all'utilizzo di moderne apparecchiature, possiamo eseguire l'analisi della pelle per individuare il vostro fototipo di appartenenza.

A ciascun fototipo sono infatti associate reazioni cutanee diverse in seguito all'esposizione al sole e relativi livelli di abbronzatura.

L'analisi è utile per la scelta della protezione solare necessaria ai fini di prevenire danneggiamenti cutanei e processi di invecchiamento legati all'esposizione solare.

La durata è di pochi minuti. E' consigliata la PRENOTAZIONE.

Il COSTO è di 5 euro .

Nel corso dei mesi estivi organizziamo giornate a tema durante le quali l'analisi è gratuita.

Foratura dei lobi delle orecchie

La foratura dell'orecchio per accogliere monili è un'usanza antica e molto diffusa, che interessa oltre il 90% della popolazione femminile.

Il costume di praticare il “foretto” all'orecchio per accogliere gioielli ornamentali è un rito pressochè familiare, che procede dalle mamme verso le loro bambine, dalle nonne verso le nipotine, caricandosi di valori emotivi e talvolta iniziatici. E' importante quindi che resti nella memoria come una tappa importante della propria vita. Un servizio di foratura auricolare reso responsabilmente e con professionalità sarà certamente garanzia di un ricordo piacevole e simpatico.

La foratura auricolare è eseguita presso la nostra farmacia in LOCALI igienicamente controllati e con SISTEMI MONOUSO a CAPSULA : gli orecchini foralobi sono custoditi cioè in cassette sterili, monouso e igienicamente protette che vengono caricate all'interno di un dispositivo a pistola. Si tratta di un sistema d'avanguardia, sicuro pratico e veloce, che non espone al sanguinamento evitando così problematiche sanitarie quali infezioni ed infiammazioni. Gli orecchini sono in PLASTICA MEDICA 0% NICHEL, per evitare l'insorgenza di fastidiose e durature allergie al nichel, che purtroppo si manifestano frequentemente a causa di forature eseguite non correttamente e con materiali inadatti. Infatti il nichel è presente in tutti i metalli, anche nell'oro e nell'argento: questi materiali a contatto con il foro in via di guarigione possono facilmente dimostrarsi allergizzanti oltre a creare fastidiosi eczemi e dermatiti più o meno duraturi.

Per la foratura  è gradita la prenotazione .

I MINORI di 18 anni devono essere accompagnati da un genitore.

Prima della foratura è necessario compilare e firmare un MODULO PER IL CONSENSO e REGISTRAZIONE DEGLI INTERVENTI.

Al cliente verrà rilasciata un' INFORMATIVA con le istruzioni da seguire nei giorni immediatamente successivi alla foratura.

Il COSTO comprensivo di orecchini da tenere 6 settimane è:

22,90 euro (per gli orecchini in plastica medica, particolarmente adatta ai bambini)

24,90 euro (per gli orecchini in titanio)

Il foro viene praticato SOLO nel LOBO e non nelle CARTILAGINi dell'orecchio o in altre parti del corpo.

Analisi acqua e alimenti

La nostra Farmacia esegue un servizio di ANALISI CHIMICHE certificate su acqua, alimenti, aria e terreno per conoscerne la composizione, valutarne la qualità o l’assenza di contaminanti ed, eventualmente, verificarne il rispetto per l’ambiente.

Analizzare l’ACQUA, è importante per essere certi che l’elemento utilizzato quotidianamente per preparare alimenti, bere, lavarci, sia puro e non contenga sostanze potenzialmente dannose per la salute.

E’ così possibile conoscerne oltre alla composizione, l’eventuale presenza di CLORO, di BATTERI, il RESIDUO FISSO, la DUREZZA e altro. Può essere utile anche per valutare il funzionamento di ADDOLCITORI o DEPURATORI, o testare le acque presenti in una piscina, in un acquario, in una sorgente, in un pozzo.

Possiamo effettuare anche analisi di vari ALIMENTI come, per esempio, il VINO, l’OLIO, il MIELE, il LATTE, il PESCE: conoscerne la composizione qualitativa, quantitativa e le caratteristiche organolettiche, può essere utile sia chi produce o vende alimenti e vuole accompagnare i propri prodotti ad un CERTIFICATO DI QUALITA’, sia a chi vuole essere informato su ciò che mangia.

Verificare l’assenza di BATTERI, come la Salmonella o il Botulino, può essere fondamentale, inoltre, per scongiurare possibili infezioni da contaminazioni alimentari.

Testare il LATTE MATERNO, può rendersi necessario per avere la certezza che contenga tutti i fattori nutritivi necessari per la crescita del bambino.

L’analisi di un TERRENO, può essere necessaria per scegliere la tipologia di coltivazione o la concimazione più idonea, oltre che saggiare la presenza di eventuali inquinanti.

Grazie a test specifici è possibile individuare anche la presenza di sostanze potenzialmente ALLERGIZZANTI per alcune persone, come ACARI, GLUTINE, LATTOSIO, ANIDRIDE SOLFOROSA su materiali o alimenti.

Oppure ancora, si può testare la presenza di AMIANTO, BENZINE, PCB, RADIOATTIVITA’ o altri sostanze tossiche presenti nell’ambiente.

Per eseguire l’analisi è sufficiente rivolgersi in farmacia: vi forniremo le MODALITA’ di PRELIEVO della sostanza da testare e l’apposito CONTENITORE dove inserirne un campione.

Il RISULTATO del test (certificato dal laboratorio chimico) vi verrà consegnato dopo circa 10 giorni.

Siamo a vostra completa disposizione per un’eventuale consulenza nel caso in cui ci sia la necessità di ulteriori chiarimenti.

Altre prestazioni e servizi

- Laboratorio galenico

- Noleggi vari

- Test insufficienza venosa

- ECG

- ECG monotraccia per la valutazioni delle alterazioni cardiache

- Analisi composizione corporea

- Consulenza ed applicazione Kinesio Taping

- Consegna domiciliare medicinali urgenti

- Assistenza infermieristica domiciliare